Nel seminario metropolitano “Giovanni Paolo II” l’equipe formativa è composta da sacerdoti di varie diocesi e da alcuni religiosi, espressione di comunione e collaborazione tra le varie diocesi che la compongono. Essi sostengono e indirizzano la vita dei seminaristi nel loro cammino formativo e accompagnano ciascuno di loro nell’esperienza della sequela di Cristo. Il rettore del seminario è don Michele di Martino, dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, coadiuvato dai due vice-rettore don Francesco Morena della diocesi di Teggiano-Policastro per la comunità del biennio filosofico e don Alessandro Buono della diocesi di Amalfi-Cava per la comunità del triennio teologico. L’economo, don Virgilio d’Angelo, della Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, provvede al buon andamento materiale del tutto, mentre i padri spirituali, don Vincenzo Gallo (diocesi di Teggiano-Policastro), don Alfonso Capuano (Arcidiocesi Salerno-Campagna-Acerno), P. Giuseppe Celli (Ordine Frati Minori Cappuccini), don Gioacchino Lanzillo (diocesi di Amalfi-Cava), seguono e incoraggiano il cammino spirituale dei singoli seminaristi.